Guida all’utilizzo di MPEG STREAMCLIP

Questa è una guida facile facile all’utilizzo basico di MPEG STREAMCLIP ovvero come tagliare una parte di video e farne un file mp4.

MPEG Streamclip è uno di quei programmi che ogni montatore dovrebbe possedere nella propria macchina e non parlo dell’automobile eh!

Che si tratti di un mac o di un pc come un eroe Streamclip spesso e volentieri si è rivelato fondamentale per risolvere una serie di rogne tecniche che Final Cut ahimè da solo non riusciva a risolvere.

Funziona a meraviglia ed è gratuito, uno spettacolo di programma!
Il tutorial di oggi aiuterà a capire ai non troppo addetti ai lavori come tagliare una parte di video (AVI, MOV) con questo software e farne un export in MP4. Partiamo del presupposto che abbiate già scaricato ed installato il vostro software, chi non l’avesse ancora fatto può recuperarlo qui: squared5.com

Iniziamo:

1 – Avviate MPEG Streamclip e trascinate la vostra clip all’interno del programma, lì dove c’è il logo con i 5 pallini blu per intenderci

2 – Spostate il cursore sul punto in cui volete far iniziare il vostro video (A) dopodiché cliccate su COMPOSIZIONE > Seleziona In (B). Per velocizzare il passaggio potete utilizzare il tasto “I” della tastiera che corrisponde al comando Seleziona In.

3 – Ora che avete scelto il punto di partenza definite il punto in cui volete che termini il vostro video. Per farlo spostate il cursore fino al punto in cui volete effettuare il taglio finale e andate su COMPOSIZIONE > Seleziona Out (B). Per velocizzare il passaggio potete utilizzare il tasto “O” della tastiera che corrisponde al comando Seleziona Out.

4 – Una volta definiti inizio e fine del vostro video, noterete sulla timeline una linea leggermente  più scura, quella linea indicherà la parte di video selezionata e pronta per essere esportata.

5 – Ora che abbiamo scelto In e Out possiamo fare finalmente il nostro export, cliccate quindi su ARCHIVIO > Esporta in MPEG-4.


6 – Si aprirà una finestra di dialogo con una miriade di numeri. NO PANIC! Quello che dovrete fare è:

A – Portare il cursore che indica la qualità da 50% a 100%
B – Lasciare il codec di default in H264
C – Impostare se necessario la dimensione dell’immagine a vostro piacimento, il programma di default lascerà la grandezza originaria del file sorgente ed è quello che vi consiglio di fare anche io.

Nel caso abbiate particolari esigenze di qualità prima di avviare l’export spuntate le voci Multipasso e B-Frames. In tal caso il tempo di esportazione sarà molto più lungo per cui vi consiglio di farlo solo se strettamente necessario.

Ed ecco che finalmente potete avviare il vostro export cliccando in basso a destra su Registra MP4 e il gioco è fatto!

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Anonimo ha detto:

    come posso tagliare una parte del filmato che dura circa 15/20 secondi?

    Mi piace

  2. Anonimo ha detto:

    COME SI TAGLIANO BREVI FILMATI? GRAZIE

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...