Comic Sans | Il bosone di Higgs vestito da pagliaccio

Scegliere di comunicare notizie istituzionali e farlo nella maniera peggiore che si conosca.

Questo è quello che è successo col bosone di Higgs, che non mi sembra esattamente l’ultima delle notizie e comunicarlo coi coriandoli, una trombetta in una mano e un drink nell’altra non mi sembra una mossa vincente.

Ricordate, è soprattutto una questione di credibilità.

Per questo vi suggerisco un paio di font gradevoli da usare per i momenti importanti e una lista di font da non utilizzare mai più, nemmeno per il compleanno di vostro figlio quarantenne.

MAI PIÙ CON

comic-sans
Il famigerato Comic Sans, è lui il principale indiziato di ogni delitto grafico commesso in tutti i luoghi e in tutti i laghi, per maggiori informazioni vi rimando all’articolo fenomenologia del comic sans.
brush-script
Questo font è presente nella maggior parte delle insegne dei negozi, è un cult delle profumerie, viene usato come fosse una firma, il marchio di fabbrica fashion.
Da evitare come una cartella di equitalia, chi si affida al Brush Script è Sfaschion.
herculanumTi vedo mentre sfogli l’elenco dei font disponibili. “Quello no perché ce l’hanno tutti, quello no perché è troppo comico, quest’altro è troppo normale. Ah ecco, questo è perfetto!” No, non lo è. Continua a sfogliare che è meglio.

A questo punto avete bisogno di sostituire gli orribili font con qualcosa di decente, vi suggerirò per questo alcuni font installati di default sui vostri computer.

Non avete scuse, potete iniziare ad usarli sin da subito.

MAI PIÙ SENZA

arial

Il buon vecchio Arial, forse banale e un po’ scontato ma non tradisce mai. Quando non sapete cosa usare con Arial non sbaglierete!

century-gothic

Il Century Gothics è più rotondo, fate attenzione ad usarlo. Personalmente lo userei in quelle situazioni di grafica minimal dove il testo è ridotto al minimo, questo font riempie di suo, non strafate.
trebuchet-ms
Penso di non averlo mai usato ma se vi trovate davanti l’Hercolanum cambiate strada e scegliete il Trebuchet, non è il massimo ma di certo non farete una schifezza.
Diciamo che una lettera di licenziamento in Trebuchet mi farebbe incazzare un po’ meno ecco.
gillsans
Fa sempre parte di quella collezione standard di font che più o meno tutti si ritrovano nel proprio computer, prima o poi tutti lo scelgono, almeno una volta. Più Gill, meno Comic.

a2711-comicsanswings

Ora che sapete le basi per una corretta comunicazione siete pronti a pubblicare anche voi il vostro piccolo bosone e speriamo che qualche scienziato prima o poi rinsavisca perché la grafica conta, eccome se conta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...